CNH Industrial: prosegue la crescita nel secondo trimestre 2017

Ricavi +3%, utile operativo +6,2%, utile netto in aumento e indebitamento netto in calo sono alcuni dei numeri del secondo trimestre 2017 di CNH Industrial.

CNH IndustrialNel secondo trimestre 2017 i ricavi di CNH Industrial sono aumentati del 3% a 6,9 miliardi di dollari, l’utile netto è pari a 247 milioni di dollari, con utile netto adjusted in crescita del 23% a 266 milioni di dollari (0,19 dollari per azione).

Risultati economico-finanziari di CNH Industrial in conformità agli U.S. GAAP (Generally Accepted Accounting Principles)

Ricavi delle Attività Industriali in crescita del 3,2% (in crescita del 4,5% a cambi costanti) grazie al rafforzamento della domanda di macchine per l’agricoltura in LATAM e agli sviluppi positivi nei mercati APAC in tutti i segmenti;

Utile operativo delle Attività Industriali in aumento del 6,2% a 481 milioni di dollari, con un margine operativo del 7,2% per effetto di solide performance in tutti i segmenti;

Indebitamento netto industriale di 2,1 miliardi di dollari al 30 giugno 2016, inferiore di 0,3 miliardi di dollari rispetto al 31 marzo 2016 grazie a 0,6 miliardi di dollari di cash flow generato dalle Attività Industriali.

Il management del gruppo ha riconfermato gli obiettivi dell’anno di ricavi netti e di margine operativo delle Attività Industriali. L’obiettivo di indebitamento netto industriale oscilla tra 1,5 e 1,8 miliardi di dollari escludendo il pagamento alla Commissione Europea (circa 500 milioni di dollari).

Utile netto adjusted in aumento a 266 milioni di dollari nel secondo trimestre del 2017, con un risultato diluito per azione adjusted(2)(3) di 0,19 dollari.

L’indebitamento netto industriale è pari a 2,1 miliardi di dollari al 30 giugno 2017, in linea con il 31 marzo 2017.

A giugno 2017, S&P Global Ratings ha migliorato il rating sia di CNH Industrial N.V. sia di CNH Industrial Capital LLC a “investment grade”, con outlook stabile.