CIR liquida la quota in SEG, plusvalenza di €42,1mln

CIR International ha ceduto il 17,4% di Swiss Education Group (SEG). Prevista una plusvalenza di €42,1 mln ed un ritorno sull’investimento di €45,5 mln.

La controllata al 100% di CIR, CIR International, ha perfezionato la cessione della propria quota del 17,4% in Swiss Education Group (SEG) per un importo ai cambi attuali di € 64,1 milioni, di cui € 3,9 milioni relativi al rimborso di un prestito soci.

Il gruppo CIR aveva investito in SEG, azienda che si occupa della formazione di figure manageriali nel settore dell’ospitalità, nel 2011. L’operazione comporterà una plusvalenza di € 42,1 milioni nell’esercizio 2015 con un ritorno complessivo sull’investimento di € 45,5 milioni, corrispondente a un IRR (Internal Rate of Return – Tasso Interno di Rendimento) del 30%.

L’amministratore delegato di CIR, Monica Mondardini, ha commentato: “Dopo aver supportato la crescita di SEG negli ultimi quattro anni, abbiamo perfezionato un accordo che crea valore per CIR. L’operazione è coerente con la nostra strategia di focalizzare il gruppo sullo sviluppo dei suoi tre settori principali – media con Espresso, componentistica auto con Sogefi e sanità con KOS – procedendo contestualmente alla migliore valorizzazione delle attività non strategiche.”.