Borsa Milano: chiusura in lieve ribasso, FTSE Mib -0,12%

Chiusura in lieve ribasso per l’indice FTSE Mib che si attesta a quota 16.748 punti in calo dello 0,12% penalizzato dalla revisione al ribasso delle stime sul Pil italiano 2013/2014 da parte dell’OCSE.

Il Prodotto Interno Lordo  fletterà dell’1,5% quest’anno mentre nel 2014 è prevista una crescita dello +0,5%.

Oggi la Bce ha deciso, come largamente atteso, di ridurre il costo del denaro di 25 punti base, allo 0,50% dallo 0,75% dello scorso luglio, ad indicare il perdurare della fase di estrema debolezza dell’economia europea.

Mario Draghi, nella conferenza stampa delle 14:30, ha rassicurato i mercati dicendo che la politica monetaria rimarrà accomodante finché sarà necessario.

La Bce ha inoltre deciso di prolungare fino a luglio 2014 le aste con cui fornisce liquidità a scadenza trimestrale.