La BEI finanzia il piano di investimenti di A2A

BEI, l’istituzione finanziaria di lungo termine dell’Unione europea, sosterrà il piano di investimenti di A2A nel settore del servizio idrico integrato.

BEI piano di investimentiLa Banca europea per gli investimenti (BEI) finanzierà con 95 milioni di euro il piano di investimenti relativi al servizio idrico integrato del gruppo A2A. Sottoscritto un contratto di finanziamento di 15 anni.

I progetti hanno l’obiettivo di migliorare la sostenibilità e l’efficienza dei servizi, garantendo nel contempo il rispetto delle direttive comunitarie in materia.

Il piano di investimenti è finalizzato a ridurre le perdite tecniche ed il consumo di energia, nonché ad estendere la copertura del trattamento delle acque potabili e migliorare la sicurezza di approvvigionamento idrico.

L’accordo sottoscritto consolida ulteriormente le relazioni tra A2A e la BEI e consente alla multiutility italiana che opera nei settori energetico (produzione e vendita di energia elettrica e gas), ambiente (raccolta e trattamento di rifiuti urbani e industriali), calore (cogenerazione e teleriscaldamento ad uso urbano) e reti (distribuzione di energia elettrica e gas, ciclo idrico integrato) di allungare la durata media del proprio indebitamento a condizioni competitive.

Ricordiamo che BEI è l’istituzione finanziaria di lungo termine dell’Unione europea i cui azionisti sono gli stessi Stati membri. Il suo compito è erogare finanziamenti sul lungo termine per progetti validi al fine di contribuire agli obiettivi politici dell’UE.