BEI finanzia il piano di investimenti di A2A nel settore ambiente

Via libera della BEI al finanziamento di 100 mln di euro per la realizzazione di investimenti del gruppo A2A nel settore ambientale.

BEI investimentiLa Banca europea per gli investimenti (BEI) ha accordato ad A2A una linea di credito di 100 milioni di Euro, utilizzabile in tranches con durata di 15 anni e un periodo di disponibilità di 36 mesi. La linea di credito è destinata a finanziare principalmente la realizzazione di investimenti nel settore ambientale per il recupero di materia ed energia dai rifiuti differenziati.

L’accordo sottoscritto rappresenta quindi un sostegno, in linea con gli obiettivi dell’Unione Europea, allo sviluppo dell’economia circolare con l’implementazione delle migliori tecnologie disponibili che permettono un ulteriore miglioramento delle performance ambientali degli impianti del Gruppo.

Gli investimenti previsti confermano la continua attenzione di A2A verso un’economia responsabile e sostenibile.

Il finanziamento rappresenta un ulteriore rafforzamento delle relazioni tra il Gruppo A2A e la BEI ed è in linea con il piano strategico di A2A, che prevede importanti investimenti nella green economy, e con la strategia finanziaria volta all’allungamento della durata media del debito e alla diversificazione delle fonti di finanziamento a condizioni molto competitive” ha dichiarato Valerio Camerano, Amministratore Delegato di A2A.