Banca Popolare Milano: si conclude la revisione, Moody’s taglia il rating

Brutte notizie per Banca Popolare di Milano (BPM). L’agenzia Moody’s ha infatti rivisto al ribasso il rating sui depositi di lungo termine e sul debito senior a Ba3 dal precedente Baa3, non escludendo l’ipotesi di ulteriori downgrade nel breve.

I motivi del declassamento vanno ricercati nel deterioramento della qualità dell’attivo della banca, troppo concentrata nel settore immobiliare, e nella limitata capacità di assorbimento delle perdite a causa della modesta base di capitale.