Banca Pop Milano: figure tecniche e patterns del 17 novembre

altForte lettera sul titolo BCA POP MILANO che nella passata sessione lascia sul terreno un -13.18% chiudendo gli scambi a quota 0.301 in una giornata completamente impostata al ribasso e caratterizzata dall’infrazione di tre livelli di supporto. Decisamente negativa la view tecnica. In effetti l’evoluzione dei prezzi evidenzia come il controllo del mercato sia nelle mani dei venditori e ciò lascia presagire ulteriori incursioni ribassiste. I prezzi stazionano al di sotto della media mobile a 14 sedute, ora in transito per area 0.450. Finchè le quotazioni si manterranno su questi livelli la tendenza potrà dirsi ben definita. In configurazione ribassista i maggiori oscillatori di riferimento ed in particolar modo il Momentum i cui valori confermano la tendenza negativa attualmente in essere.

Figure tecniche e patterns da monitorare

La seduta è stata caratterizzata da un primo movimento al ribasso con apertura in gap down e da un nuovo ingresso dei venditori la cui pressione ha favorito un close con il segno meno. Il segnale ribassista (open minore di low1, close minore di close1) lascia ipotizzare la continuazione del down-trend. Dall’analisi volumetrica si riscontra un aumento degli scambi rispetto alla rilevazione precedente.

Attesi movimenti al rialzo al di sopra di area 0.3064 per il test di area 0.3118 prima e 0.3187 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 0.3277.

Prevista fase di debolezza al di sotto di area 0.2986 per una verifica di area 0.2933 prima e 0.2868 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 0.2767.